POD MOD MANIA

Pod Mod Mania Il 2018 per il mondo dello svapo, sarà ricordato come l’anno delle POD MODS. Dispositivi piccoli, portatili ma allo stesso tempo potenti. Nati per soddisfare le esigenze di chi cerca un dispositivo da portare davvero ovunque, senza rinunciare a quel “colpo in gola” che solo le sorelle maggiori potevano offrire fino a qualche mese fà.

E’ anche giusto però precisare che molti di questi dispositivi necessitano di un quantitativo “maggiore” di NICOTINA, proprio per garantire al vaper un soddisfacente “hit” in gola.

Per quanto riguarda la durata della batteria, essendo le pod mods dispositivi piccoli e portatili, hanno un quantitativo di Milliamperora basso e quindi risulta difficile arrivare a fine giornata non mettendole mai in carica.

Vaporizzatori perfetti per appagare il bisogno di nicotina in quei momenti dove risulta difficile fare molto vapore o dove è necessaria la massima comodità. Ogni produttore ormai sta lanciando il suo Pod Mod, quindi la scelta si sta facendo sempre più ampia. Parliamo di dimensioni veramente ridotte, alcune raggiungono le misure di una penna usb.

Facili da nascondere anche quando indossiamo un abito elegante hanno sempre una durata limitata della batteria, d’altronde il lavoro per cui sono nate è quello di risolvere la voglia di svapare nei momenti in cui risulta difficile utilizzare i nostri device più performanti. Da utilizzare sempre con livelli di nicotina piuttosto alti e liquidi molto fluidi.

Una Pod Mod è un mini vaporizzatore basato su un sistema in due parti: un pod riempito con liquido che si inserisce in una batteria. Tali Pod sono disponibili pre-riempiti o ricaricabili. Alcuni hanno pulsanti di accensione, ma spesso sono automatici, il che significa che devi solo aspirare per poterli far partire e funzionare.

Le Pod Mod sono state realizzate per un pubblico alle prime armi per poter dare la possibilità di smettere di fumare o approcciarsi senza fatica nè pericoli al mondo del vaping. Sono originali, di tendenza, accattivanti, piccole e pratiche anche se con un contro molto importante, quello della batteria che non ha una durata illimitata.

Ogni sistema pod può essere ordinato in due categorie: ricaricabile e pre-riempito:

  • Sistemi pod riutilizzabili: ti danno più libertà in termini di sapore. Conosciuto anche come sistema aperto, questi dispositivi utilizzano pod vuoti che vengono riempiti manualmente dall’utente. Il principale vantaggio per loro è che hai una gamma più ampia di sapori a tua disposizione.
  • Sistemi pod pre-riempiti: indicati anche come sistema chiuso, sono pod non ricaricabili che utilizzano cartucce pre-riempite con e-liquid. Il vantaggio principale è non avere la complicazione di scegliere il giusto liquido elettronico e la comodità di non doverli riempire da soli.

 

Pod Mod Mania
Pod Mod Mania

Leggi anche Aromi Concentrati

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here